VERSIONE MOBILE
 Lunedì 22 Dicembre 2014
CALCIOMERCATO
CALCIOMERCATO

Mercato, il gran finale. Ecco le principali operazioni in sintesi

01.02.2012 19:00 di Nicola Binda  articolo letto 433 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il Brescia completa la campagna-acquisti con Federico Piovaccari (nella foto Pegaso) dalla Sampdoria, con la quale ha stretto un forte feeling: a inizio mercato erano andati a Genova (per 7 milioni) Juan Antonio e Berardi, hanno fatto percorso inverso Accardi e Foti, raggiunti ora dall’ex capocannoniere della B che ha detto di no al Bari: «Riparto da una squadra che ha tutto per i playoff», ha detto all’Executive lo stesso Piovaccari, arrivato in prestito secco. Alla Samp, al suo posto, è arrivato Pellè (Parma) e, insieme a lui, anche il centrocampista Munari (Fiorentina) per rimpiazzare Palombo.

Altri attaccanti Il finale è stato tutto delle punte, anche con qualche colpo di scena. Il Varese dopo Granoche (Novara) ha aggiunto anche Plasmati dalla Nocerina in cambio di Figliomeni, sostituito in difesa da Albertazzi, rientrato dal Getafe. Da Varese è invece partito Cellini, che ha firmato per ilModena. Proprio l’ultimo giorno il Pescara ha depositato il contratto di Caprari (Roma). Al Crotone si registra il ritorno in Calabria di Essabr (Juventus), fermo dopo l’esperienza di Cosenza. L’Ascoli punta su Montalto (Siracusa, in cambio di Aloe), oltre al giovane Tomi (Foggia, per il giovane Reali). Le altre Salvatore Masiello ha firmato per il Torino dopo aver rescisso il contratto con il Bari, che al suo posto ha preso Cavanda dalla Lazio. La squadra più attiva nell’ultimo giorno è stata il Grosseto, con cinque arrivi: Jadid (Parma), Curiale e Viotti (Triestina), Esposito (Reggiana) e, dopo il rifiuto di Paolucci, Misuraca dal Vicenza nello scambio con Bianco.
Colpo di scena per Caserta, che non è più andato alla Nocerina bensì alla Juve Stabia nell’ambito della cessione di Cazzola all’Atalanta; la Nocerina al suo posto ha ingaggiato Barusso dalla Roma, oltre a Pagano del Torino e al già citato Figliomeni.
La Reggina pesca in Prima divisione con Melara (Spal), Armellino (Sorrento) e Brunori Sandri (Foligno). Il Gubbio ce l’ha fatta a prendere Guzman (Piacenza) e con lui anche lo svedere Lofquist (Parma). Al Livorno due arrivi: dopo Sini della Roma (era a Bari), c’è anche Morosini (Udinese).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Altre notizie - Calciomercato
Altre notizie
 

SALVI: "FINIRE SEMPRE CON UN UOMO IN MENO NON AIUTA. RINGRAZIO TUTTI I TIFOSI PRESENTI"

capitan Salvi: “L'espulsione ha messo la gara in salita." - esordisce capitan Salvi - "Siamo comunque riusciti a passare in vantaggio. Peccato per il risultato, però finire sempre le partite con un uomo in meno non aiuta. Ripart...
Unione Venezia-Albinoleffe 2-0

1^ DIVISIONE: LE DESIGNAZIONI ARBITRALI

Sono state pubblicate le designazioni arbitrali per il quinto turno del girone di ritorno del campionato di 1^...

IL DS VALOTI RACCONTA IL MERCATO BLUCELESTE APPENA CONCLUSO

La chiusura della finestra estiva del calciomercato rappresenta uno spartiacque importante per tutte le società. Dopo...

ESCLUSIVA TAL - PICCINNI, L'AVELLINO PREME PER IL DIFENSORE

Il futuro di Matteo Piccinni è ancora da definire. Il difensore, che sta regolarmente svolgendo la preparazione con il...

ROBERTO BONAZZI NUOVO TECNICO DELLA PRIMA SQUADRA

L’U.C AlbinoLeffe comunica di avere affidato la guida della Prima Squadra al signor Roberto Bonazzi. A...

GIOVANISSIMI, MISTER DANELLI: "STIAMO CRESCENDO"

  “Direi che sotto il piano del risultato niente da eccepire, abbiamo vinto 4 a 0 e questo fa morale dopo...
 
Bassano Virtus 36
 
Novara 35
 
Alessandria 34
 
Pavia 34
 
Real Vicenza 32
 
Como 32
 
Monza 30
 
Feralpisalò 30
 
Sudtirol 26
 
Unione Venezia 25
 
Arezzo 24
 
Cremonese 23
 
Torres 23
 
Giana Erminio 22
 
Renate 21
 
Mantova 20
 
Lumezzane 17
 
Pro Patria 12*
 
Albinoleffe 10
 
Pordenone 6
Penalizzazioni
 
Pro Patria -1

   Tutto Albinoleffe Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.